Anagrafica

Nome: René Seindal

Data di nascita: 3 dicembre 1964

Nazionalità: Danese

Residenza: Castello, 30122 Venezia, Italia

Educazione

2018 Patentino da accompagnatore turistico.

2014, 2016, 2017 Corsi di fotografia con Marc de Tollenaere.

2014 Corso anti-incendio – sicurezza sul posto di lavoro (CNA Venezia).

2013 Corso di primo soccorso (Croce Rosso, Venezia).

2008 Brevetto da istruttore di kayak da mare L2 (Federazione Nazionale Danese Canoa Kayak).

2006 Corsi serali di francese (Studieskolen).

1988-93 Laurea magistrale (cand.mag.) in storia ed italiano, Università di Copenaghen.

1984-88 Laurea triennale in informatica e matematica, Università di Copenaghen.

1981-84 Liceo (Søborg Gymnasium, Copenaghen).

Esperienze lavorative

2019-oggi Venice Kayak Sas – socio accomodante nella società che organizza gite ed attività in kayak nella Laguna di Venezia.

2018-oggi History Walks Venice – passeggiate e gite in barca a Venezia ed in laguna con temi storici.

2017-oggi Photo Walks Venice – passeggiate fotografiche a Venezia.

2011-19 Venice Kayak – titolare della società Venice Kayak Srl che organizza gite in kayak a Venezia ed in laguna.

2008-11 Venice Kayak – ditta individuale

2005-07 Metropol Online – programmatore backend per i siti del gruppo Berlingske, un quotidiano danese.

1999-2001 Magenta Aps – socio di un’agenzia web, che faceva siti per lo più ministeri ed enti governativi e parlamentari.

1996-2008 Libero professionista – consulenze informatiche

1989-91 Assistente alla guardaroba presso Det Kongelige Teater (il Teatro Reale della Danimarca) – lavoro part-time serale da studente.

1988-89 Controllore di biglietti presso Det Kongelige Teater (il Teatro Reale della Danimarca) – lavoro part-time serale da studente.

1986-92 Amministratore dei sistemi Unix del dipartimento d’informatica dell’Università di Copenaghen (DIKU) – lavoro part-time 20 e 26 ore da studente.

1985-86 Programmatore presso Danmark’s Statistik (l’ISTAT danese) – lavoro part-time 20 ore da studente.

1982-84 Portalettere (sostituto nei weekend e ferie).

1980-82 Portagiornali di mattina (lunedì-sabato).

1979-80 Lavapiatti in un negozio di alimentari (lunedì-sabato dopo scuola).

Mostre fotografiche

2019

Bassano Fotografia 2019 – Sconfinamenti, 15 settembre-3 novembre, partecipazione con l’associazione Marco Polo Fotografia che ripropone la mostra collettiva L’altra Venezia.

Vetro Comune Denominatore, 13 settembre-13 ottobre, mostra del Comune di Venezia per il Glass Week 2019. Partecipazione con due foto scattate a Perlamadre Design.

L’altra Venezia, 2-9 febbraio 2018, mostra collettiva dell’ass. Marco Polo. Partecipazione con una foto.

2018

Venice Original – Progetto di riqualificazione urbana, 13 dicembre 2018. Evento della CNA di promozione dell’artigianato veneziano, con mostra fotografica dell’ass. Marco Polo Fotografia. Partecipazione con tre foto scattate dal remer Saverio Pastor.

Festa del Redentore, luglio-settembre 2018, partecipazione con una foto nella mostra collettiva dell’ass. Marco Polo Fotografia da Laguna Libre a Venezia.

2017

Santa Croce 1-2359, 18-25 novembre 2017, partecipazione con una foto nella mostra collettiva dell’ass. Marco Polo Fotografia.

Pubblicazioni

Seindal, René, “Mafia, money and politics in Sicily 1950-1997“, 1998, Editore Museum Tusculanum, ISBN 87-7289-455-5 (tesi di laurea revisionata e tradotta da W. Glyn Jones).

René Seindal, “Mafia, penge og politik på Sicilien 1950-95“, Editore Museum Tusculanum, Copenaghen, ISBN 87-7289-310-9 (tesi di laurea revisionata).

Altre pubblicazioni

Ho scritto la prima versione di GNU m4 negli anni 80 all’università, con un manuale d’utente che è stato pubblicato più volte da varie case editrici, soprattutto americane. Almeno così risulta su Amazon.

Ho un blog personale in inglese, da 1999.

Lingue

ComprensioneParlatoScritto
ascoltoletturainterazioneproduzione
DaneseC2C2C2C2C2
IngleseC2C2C1C1C1
ItalianoC1C1C1C1C1
TedescoA1A1A1A1A1
FranceseA1A1A1A1A1

Sono di madrelingua danese.

L’inglese l’ho imparato da bambino a scuola, dal quinto anno fino alla fine del liceo, e l’ho praticato da sempre per studio e lavoro.

L’italiano l’ho imparato da adulto, inizialmente all’università dal 1990, e poi vivendo, studiando e lavorando in Italia.

Ho imparato del tedesco nella scuola dell’obbligo (paragonabile alle medie italiane), ma l’ho applicato molto raramente ed è rimasto rudimentale.

Il francese l’ho studiato per un anno nel 2006, ma poi non l’ho applicato molto ed è rimasto da principiante.

Ho studiato il russo al liceo, ma ormai è tutto dimenticato per mancanza d’applicazione.

Dopo la guerra del golfo 2001 ho seguito un corsi d’arabo all’Università di Copenaghen, ma ho smesso per mancanza di tempo.

Durante i miei studi ho fatto due corsi di latino.

Altre attività

2007-08 Circumnavigazione della Sardegna in kayak da mare.